Non c’è nessuna forma d’arte come il cinema per colpire la coscienza, scuotere le emozioni e raggiungere le stanze segrete dell’anima.
Ingmar Bergman

La nostra tradizionale Rassegna Internazionale Cinema Scuola si evolve da quest’anno nella forma del Film Fest dedicato al cinema e alle arti audiovisive, proponendo più film in anteprima e aggiungendo due nuove sezioni: Eventi, in collaborazione con la CG Entertainment in cui la proiezione dei film è rivolta contemporaneamente alle scuole di tutta Italia ed è seguita dall’incontro con l’autore e Heritage, dedicata alla visione di film del passato offrendo al giovane pubblico l’occasione di conoscere il cinema nel suo percorso storico, evidenziando linguaggi, temi e contesti. Uno spazio in presenza avrà la sezione GenerAction – dedicata interamente al cinema documentario per i ragazzi e le ragazze, proponendo opere innovative ed estremamente interessanti pensate per il giovane pubblico. Un workshop dedicato alla Shoah e a neofascismi e neonazismi di oggi, sarà condotto dai docenti Francesca R. Recchia Luciani e Raffaele Pellegrino dell’Università di Bari. Inoltre il Festival si arricchisce della collaborazione con l’Institut Français di Parigi, attraverso il progetto EFF – European Film Factory che offre la visione di film europei, masterclass e incontri fra ragazz* di paesi diversi, in forma gratuita. Nella scelta dei film del festival, siamo stati guidati oltre dalla qualità delle opere, dagli obiettivi  principali dell’Agenda 2030 e quindi dai punti essenziali del programma di Educazione Civica promossa dal nostro Ministero dell’Istruzione: l’ambiente, la cittadinanza attiva, il rispetto dei diritti umani, la parità di genere e l’identità di genere, la legalità e la giustizia, la nonviolenza, i valori fondanti della democrazia e l’educazione alle emozioni, ai sentimenti senza la quale ogni discorso sarebbe vano.  Tutti gli appuntamenti on line sono gratuiti e accessibili fino a 1.000 prenotazioni a film, tramite questa nostra nuova piattaforma www.anniverdifestival.it tranne per la partecipazione ai due appuntamenti Eventi per i quali è richiesto il pagamento di € 3,00 a persona. È prevista l’organizzazione di proiezioni anche in presenza, a scuola o presso i cinema, nel pieno rispetto delle vigenti normative anti-covid. L’organizzazione di dibattiti, incontri, workshop online per confrontarci con voi e ascoltare i vostri punti di vista, le vostre idee, i vostri riscontri restano fondamentali per costruire insieme una comunità più equa, più solidale, più sostenibile.  Buon cinema e tanta cultura per tutti e per tutte. Rosa Ferro direttrice artistica

Informazioni su VIDEO DI PRESENTAZIONE e SUPPORTI DIDATTICI (schede filmiche digitali interattive) e sulle MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE (on line e in presenza) sono reperibili sul programma in pdf qui scaricabile

FAQ - Domande frequenti

Indichiamo qui di seguito le domande più frequenti ricevute:

Se la classe è a casa e segue le lezioni con modalità Didattica Integrata è possibile per i ragazzi vedere il film da casa? Si. Il docente fornirà ai ragazzi il link al sito www.anniverdifestival.it e la password per la visione del film. Se l’alunno vede il film da casa, in quale giorno e in quale fascia oraria può vedere il film? Il film deve essere visionato nel giorno in cui la classe si è prenotata. La fascia oraria è libera, ma restando nell’arco delle 24 h. della giornata. Terminati i giorni di proiezione, i supporti didattici restano sempre attivi o il tempo della loro consultazione segue quello della disponibilità del film? La disponibilità dei supporti didattici è indipendente dai giorni di proiezione del film, pertanto sono sempre disponibili. Come si fa a scegliere la versione italiana o la versione originale con sottotitoli italiani? Bisogna cliccare su CC che appare in basso a destra nella schermata del film e scegliere l’opzione della lingua.

con il contributo di

comune bari.png

con la collaborazione di

partners

partner.png
collaborazioni.png
collaborazioni.png
copertina catalogo.png