15, 16 e 17 febbraio 2023

IL SIGNORE DELLE FORMICHE

IL SIGNORE DELLE FORMICHE

di Gianni Amelio (Italia, 2022)

dai 15 anni

per scuole secondarie di secondo grado

Alla fine degli anni '60 si celebrò a Roma un processo che fece scalpore. Il drammaturgo e poeta Aldo Braibanti fu condannato a nove anni di reclusione con l'accusa di plagio, cioè di aver sottomesso alla sua volontà, in senso fisico e psicologico, un suo studente e amico ventiquattrenne. Il ragazzo, per volere della famiglia, venne rinchiuso in un ospedale psichiatrico e sottoposto a una serie di devastanti elettroshock, perché “guarisse” da quell'influsso “diabolico”. Alcuni anni dopo, il reato di plagio viene cancellato dal codice penale. Ma in realtà era servito per mettere sotto accusa i “diversi” di ogni genere, i fuorilegge della norma. Prendendo spunto da fatti realmente accaduti, il film racconta una storia a più voci, in cui, accanto all'imputato, prendono corpo i familiari e gli amici, gli accusatori e i sostenitori e un'opinione pubblica per lo più distratta o indifferente. Solo un giornalista s'impegna a ricostruire la verità, affrontando sospetti e censure.


Temi: la persecuzione giudiziaria e il linciaggio morale di un grande personaggio del Novecento italiano a lungo emarginato e ingiustamente dimenticato; identità di genere; l'omofobia ieri e oggi, i pregiudizi, non conformismo e discriminazione sociale.


Note: Presentato in concorso al Festival di Venezia 2020, il film ha come protagonisti attori straordinari come Luigi Lo Cascio ed Elio Germano

Sarà invitato il regista Gianni Amelio.

Vota

IL SIGNORE DELLE FORMICHE

Qual è il tuo giudizio sul film? Quante stelline gli attribuisci da 1 a 5?
Vota il filmScarsoSufficienteBuonoMolto buonoEccellente Vota il film

012

Grazie per il tuo voto!

con il contributo di

comune bari.png

in partenariato con